Benvenuto nel mio sito!

Seguimi sui social

Progressi sito web 45%

Arduino e la sua rivoluzione

Arduino Innovazione Artigianato Industria 4.0

Arduino Innovazione Artigianato Industria

Oggi quando si parla di tecnologia o di “Do It Yourself ” DIY spesso e volentieri viene fuori il nome della piattaforma Open Source che ha conquistato il cuore degli Hobbysti e anche di molti Professionisti.

In particola i Makers (Artigiani Digitali) amano questa piattaforma per diversi aspetti che la rendono unica:

1. Semplicità di utilizzo.
2. Migliaia di codici di esempio, librerie e schede di espansione presenti sul mercato globale.
3. Community ufficiale sempre attiva e disponibile.

Questi soli 3 punti non bastano per spiegare come è cambiato il mondo dell’artigianato specialmente in Italia, ma posso anticiparvi che Arduino ha iniziato una vera e propria rivoluzione nel mondo dell’industria tecnologica.

Ma prima di tutto… Cos’è Arduino?

Arduino è una piattaforma hardware composta da una serie di schede elettroniche dotate di un microcontrollore. È stata ideata e sviluppata in data 2003 da alcuni membri dell’Interaction Design Institute di Ivrea come strumento per la prototipazione rapida e per scopi hobbistici, didattici e professionali.

Il nome della scheda deriva da quello del bar di Ivrea frequentato dai fondatori del progetto, nome che richiama a sua volta quello di Arduino d’IvreaRe d’Italia nel 1002[1].

Con Arduino si possono realizzare in maniera relativamente rapida e semplice piccoli dispositivi come controllori di luci, di velocità per motori, sensori di luce, automatismi per il controllo della temperatura e dell’umidità e molti altri progetti che utilizzano sensoriattuatori e comunicazione con altri dispositivi. È abbinato ad un semplice ambiente di sviluppo integrato per la programmazione del microcontrollore. Tutto il software a corredo è libero, e gli schemi circuitali sono distribuiti come hardware libero.

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

link: https://it.wikipedia.org/wiki/Arduino_(hardware)

 

Cosa ha scatenato ?

Da quando Arduino è arrivato nelle mani dei Maker, è scatta una vera e propria corsa all’innovazione e alla semplificazione dei metodi di sviluppo e produzione sia a livelli artigianali che industriali.

Se devo fare un esempio su un metodo di sviluppo semplificato grazie alla scheda da noi tanto amata, non posso non menzionale la “Stampa 3D” e appunto le “Stampanti 3D”.

La tecnica di stampa 3D fu inventata e brevettata nel 1986. Con una Stampante 3D è possibile sviluppare dei modelli di oggetti in maniera rapida e con altissima precisione. Prima del 2009 per via dei diritti sul brevetto i costi per poter acquistare queste macchine erano veramente alti e accessibili solo ad grandi aziende.

Dalla scadenza del brevetto e grazie alla piattaforma Arduino le stampanti 3D sono diventate economiche e accessibili a chiunque ed è nato un vero e proprio business di produzione e vendita di pezzi di ricambio per stampanti 3D e non solo!

Sono nate attività che producono pezzi stampanti in 3d per svariati utilizzi che vanno dal settore del modellismo alla campo medicale per la produzione di protesi.

Possiamo parlare di rivoluzione industriale?

Come detto prima, penso che Arduino ha iniziato la quarta rivoluzione industriale. Oggi un artigiano che produce “Ceramiche” può da solo aggiungere un tocco di innovazione e tecnologia alle sue creazioni comprando una scheda Arduino, cercando una Sketch compreso di schema elettrico su internet, e creando con un software di modellazione 3D un contenitore creata con la stampante 3d dove inserire il circuito elettronico realizzato!

E’ difficile imparare a programmare Arduino da zero?

Come ogni cosa, bisogna dedicare del tempo alla programmazione e allo studio di una piattaforma. Dovrete essere voi a capire quanto volete spingervi in avanti.

Io sono qui per aiutarvi!

Ho creato questo sito per trasmettere le mie competenze ma sopratutto la mia esperienza sul mondo Arduino e non solo.

Infine…

Abbiamo accennato cos’è Arduino e cosa ha causato la sua esistenza. Ho parlato di tutto questo per farvi capire che ad’oggi tutti possono innovare nel proprio lavoro, qualunque esso sia o addirittura potreste Inventare nuove professioni!

Utilizzando Arduino tutto è possibile e tutto è limitato solo e soltanto alla vostra immaginazione!

Arduino Innovazione Artigianato Industria 4.0